Atomizzatori dripper (RDA e RDTA)

Con l'espressione "Atomizzatore dripper" si intende un atomizzatore rigenerabile senza il serbatoio. L'abbreviazione RDA/RDTA sta per "Regerable dripping atomizer" che indica, per l'appunto, un atomizzatore rigenerabile da dripper senza il tank, ovvero il serbatoio che contiene il liquido. 

L'atomizzatore dripper RDA è adatto sia per un tiro da guancia che da polmone. Con l'abbreviazione RDTA si sta invece indicando un "ibrido" il cui tank è posizionato sotto alla camera di vaporizzazione.  

I vantaggi dell'atomizzatore dripper RDA/RDTA sono:

  • Assaporare a pieno il vapore e l'aroma creando grandi nuvoloni.  Il cosiddetto svapo cloud chasing. 
  • La camera del vapore è molto ristretta e la resistenza che vaporizza il liquido è molto vicino alla bocca. E' per questo che gli aromi si sentono più intensi. 

La rigenerazione dell' atomizzatore dripping RDA/RDTA è molto semplice:

  • Costruisci una coil e la istalli ai due poli opposti dell'atomizzatore, polo positivo e negativo
  • Inserisci il cotone all'interno posizionando le estremità nei fori di pescaggio. Stai attento però ad evitare di pressare il cotone. 
  • A differenza degli atomizzatori tank, con l'atomizzare dripping RDA/RDTA il liquido va messo direttamente sul cotone, wick, vista l'assenza di serbatoio. 

Per qualsiasi dubbio AdessoSvapo ti consiglia ti consultare il video de Il Santone Dello Svapo che rigenera un atomizzatore RDA. 

Fra gli atomizzatori RDA/RDTA che hanno raccolto le recensioni migliori dei nostri clienti, AdessoSvapo ti consiglia:

Filtri attivi